Menu

#Trasporti

Mobilità, Disagi, Ritardi

 

Carsharing: ottime notizie per Roma

A Roma negli ultimi anni è letteralmente esploso il fenomeno delle auto a noleggio per tragitti brevi.

Tale fenomeno, meglio conosciuto come car sharing, consente di vivere la mobilità in maniera alternativa ed è in grado di offrire moltissimi vantaggi in termini ambientali. Attualmente rappresenta infatti una delle soluzioni più efficaci per contrastare lo smog ed il traffico nelle nostre città.

Questo servizio viene sempre più scelto dalle persone anche per altre ragioni: può essere più veloce del trasporto pubblico e più economico della propria auto.

Nonostante Milano sia la città leader del car sharing, a Roma, negli ultimi due anni, è stato registrato un incremento negli abbonamenti del 400%. Questi sono dati che fanno davvero piacere perché dimostrano che alcune trasformazioni culturali sono possibili se mettiamo al centro la persona e i suoi bisogni. I risvolti positivi di cui vi ho parlato sono solamente delle conseguenze di un servizio che è nato a partire dalle esigenze delle persone.

Parlando di car sharing c’è ancora comunque molto da fare. Pensando all’estensione del servizio, ad esempio, occorre precisare che per ora sono esclusi alcuni quartieri più periferici come quelli più a Nord, Ostia, ma anche i più vicini Tuscolano e Centocelle.

Le aziende private leader del settore sono Car2Go, con 570 Smart ed una superficie totale di 89 chilometri quadrati ed Enjoy, con 455 Fiat 500, 300 scooter Piaggio a tre ruote ed una superficie totale di 52 chilometri quadrati.

A Roma ultimamente è sempre più frequente avvistare le microcar elettriche a due posti: si tratta con molta probabilità di Share’ngo, servizio lanciato a febbraio 2016. Le microcar al momento sono circa 120 ed offrono un servizio dal costo di 28 cent al minuto. Per le donne, dall’una alle 6, le corse sono gratuite!

E pensare che si era partiti dalle 200 tessere iniziali... per arrivare oggi alle oltre 3.200. Direi che siamo sulla buona strada.

Facebook Twitter Google+ Pinterest
(1 Vota)
Marco

informatico e analista, sono interessato allo sviluppo di una smart city

Ultimi da Marco

 

  Join Citylus

 

 

×
×

Stay Tuned!

Ricevi settimanalmente sulla tua email gli aggiornamenti TOP su ciò che accade in Citylus

Accetto i Termini e le condizioni
Potrai decidere di non ricevere più gli aggiornamenti ad ogni momento